Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_zurigo

Niccolò Paganini – La sua musica, il suo segreto

Data:

23/09/2016


Niccolò Paganini – La sua musica, il suo segreto

Presentazione e racconto, in lingua tedesca, della vita e delle opere del più grande violinista dell’Ottocento.

Paganini apprende i primi rudimenti musicali da suo padre, operaio al porto di Genova. È a Genova che si esibisce per la prima volta in pubblico, assieme a suo fratello Carlo, durante le feste del carnevale 1793.

Il 29 ottobre del 1813 esegue, per la prima volta, l’opera “Le streghe” al Teatro alla Scala e, nel corso di oltre 20 anni, percorrerà tutta l’Italia e l’intera Europa, soggiornando a Roma, a Berlino, a Londra, a Parigi, malgrado sia estremamente cagionevole di salute per aver contratto la tubercolosi.

Era dotato di una tecnica straordinaria e le sue composizioni erano considerate ineseguibili da un altro violinista. Era velocissimo, compiva salti melodici di diverse ottave, eseguiva lunghi passi con accordi che coprivano tutte e quattro le corde, alternava velocemente note eseguite con l’arco e note pizzicate alla mano sinistra. Eseguiva anche misteriosi e spettrali armonici artificiali. Ogni tecnica era portata all’eccesso e le sue violente esecuzioni finivano quasi sempre con la volontaria e progressiva rottura delle corde e la conclusione del concerto sull’unica corda superstite, quella di sol.
La figura di Paganini era collegata a Satana: si diceva che avesse stipulato un patto con il diavolo per poter suonare in quel modo.
Una serata condotta da Armin Brunner tra legenda, voci e fatti che circondano la figura di Paganini.

Con

NOELLE GRÜEBLER (Violino)

GRAZIELLA ROSSI (Narratrice)

HELMUT VOGEL (Chronista).

Musiche di Niccolò Paganini (Capricen), Ludwig van Beethoven e Franz Schubert.

Billett-Reservation

Doors: ore 20.00
Ingresso: 30.-/20.- (con Legi)

Informazioni

Data: Ven 23 Set 2016

Orario: Alle 20:30

Organizzato da : Schauwerk im Haberhaus

Ingresso : a pagamento


Luogo:

HABERHAUS BÜHNE, Neustadt 51, Schaffhausen

446