Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_zurigo

Lavoro

 

Lavoro
Giugno 2015

Iniziativa di traduzione "Chi ben comincia...: scegli l'incipit più bello", organizzata in collaborazione con il Premio letterario Strega e il portale "Booksinitaly.it"

Dopo il buon successo dello scorso anno, il Premio Strega mette a disposizione degli studenti di italiano e dei loro insegnanti gli incipit dei dodici libri finalisti dell'edizione di quest'anno. Ogni classe o gruppo di studenti potrà scegliere un incipit e, con l'aiuto dell'insegnante, tradurlo nella propria lingua (lunghezza media della traduzione intorno alle quaranta righe). I dodici incipit sono disponibili al seguente link: http://www.premiostrega.it/download.htm.



- Le traduzioni dovranno essere inviate dagli insegnanti all’Istituto Italiano di Cultura di Zurigo all’indirizzo iiczurigo@esteri.it entro il 25 settembre 2015 in formato "word". A sua volta questo Istituto ne curerà l'invio al sito www.booksinitaly.it entro il 2 ottobre 2015.


- Ai lavori di traduzione così realizzati verrà data ampia visibilità attraverso la pubblicazione in un "e-book" che sarà liberamente disponibile e scaricabile in un'apposita sezione del sito www.booksinitaly.it. Ogni testo tradotto sarà accompagnato dai nomi dell'insegnante, degli studenti e dell'istituzione di appartenenza.

- In occasione della Settimana della Lingua italiana nel mondo (19-25 ottobre 2015) verrà altresì pubblicata sul predetto sito una prima versione "demo" dell'e-book, la cui edizione completa e definitiva sarà messa in linea a partire dal 7 dicembre 2015.



___________________________________________________________________________

Gennaio 2015


L'Istituto Italiano di Cultura di Zurigo vi invita a partecipare al Concorso promosso dal Forum per l’italiano in Svizzera dal titolo:

UNA SVIZZERA SENZA ITALIANO?

Il concorso è indirizzato alle e ai giovani residenti in Svizzera in età compresa fra gli 11 e i 19 anni, con lo scopo di rendere visibile e valorizzare la presenza dell’italiano nel contesto del plurilinguismo elvetico. E dato che, spesso, ci si rende pienamente conto del valore di qualcosa soltanto quando la si è persa, i/le partecipanti sono chiamati/e a immaginare una Svizzera… senza l’italiano, senza le e gli italofoni, senza il Ticino e il Grigioni italiano.

Questa iniziativa ha pure il patrocinio della Comunità radiotelevisiva italofona.

Nei due documenti qui di seguito pubblicati vi sono tutte le informazioni utili per partecipare al concorso.

  - Bando di concorso

  - Regolamento del concorso

Si ringraziano la prof. Tatiana Crivelli e Sibilla Destefani per la collaborazione assicurata come pure i seguenti enti per il generoso sostegno : Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport TI; Dipartimento dell’educazione, cultura e protezione dell’ambiente GR; Radiotelevisione svizzera di lingua italiana;Migros Ticino;Ticino Turismo;Festival internazionale del Film di Locarno; Ticino Discovery Card;Boutique Hotel La Rocca (Ronco s. Ascona)****; Hotel Lugano Dante Center****; Associazione librai della Svizzera italiana.


_____________________________________________________________________________


54